Incontro tra l’assessore Fratoianni e la delegazione dei kurdi di Bari

Posted on November 9, 2012

0


Fratoianni riceve delegazione cittadini curdi

Una delegazione della comunità curda in Puglia, che in questi giorni sta manifestando davanti alla Prefettura a Bari per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni di vita dei curdi in Turchia, per richiedere la pace nell’area e la liberazione del loro leader Ocalan, è stata ricevuta questo pomeriggio dall’assessore alle politiche di inclusione dei migranti, Nicola Fratoianni. L’assessore si era già recato presso il presidio in piazza per salutare i manifestanti, “oggi – ha spiegato – ho ricevuto alcuni di loro per ascoltare le loro richieste. Da una parte c’è la questione dei loro diritti in Turchia, nella zona curda dove sono in corso operazioni militari e di repressione, dall’altra quella del riconoscimento dei loro diritti in Italia. Spesso infatti le richieste di asilo politico vanno a rilento. Per questo pongo agli organi competenti, e quindi alle commissioni territoriali per il riconoscimento dello status di rifugiati politici, la questione dei curdi in Italia, che nel caso di un rimpatrio in Turchia rischierebbero persecuzioni, specie per chi in questi giorni si è esposto pubblicamente con manifestazioni di piazza”. “A questi migranti va concesso il diritto di asilo – conclude – perché si battono per una pace giusta in Kurdistan e quindi confliggono con le politiche repressive del governo turco nelle loro aree di provenienza”. I curdi hanno comunque sospeso le loro proteste in piazza fin da ieri sera.

http://www.regione.puglia.it/index.php?page=pressregione&id=14411&opz=display

Advertisements
Posted in: Articoli